Psicologia della persuasione

psicologia della persuasione

La psicologia della persuasione aiuta a comprendere come mai gli utenti effettuano le loro scelte ed ecco perché una richiesta formulata in un certo modo viene respinta, mentre una richiesta identica, però presentata in maniera leggermente diversa, ottiene il risultato voluto.

Per il successo di un progetto di comunicazione è importante avere chiaro le principali regole della psicologia della persuasione:

  • Reciprocità. Se qualcuno ci aiuta siamo naturalmente predisposti a ricambiare il favore.
  • Impegno e coerenza. Essere coerenti è un valore positivo soprattutto per noi stessi, quando prendiamo un impegno vogliamo dimostrare che lo portiamo a termine.
  • Riprova sociale. Chi è indeciso sceglie quello che fanno gli altri, se tanti lo comprano significa che ne vale la pena e anche noi dovremmo comprarlo.
  • Gradimento. Bisogna instaurare un legame di simpatia con le persone che ci circondano.
  • Autorità. Se pensi che l’autorità non ti faccia alcun effetto, ti sbagli. Siamo costantemente influenzati da ornamenti, titoli e abiti, che ci piaccia o no, siamo istruiti fin dalla nascita a rispettare l’autorità.
  • Scarsità. Tutto quello che ci appare limitato, proibito, esclusivo è più desiderabile.