Kikstarter: la piattaforma di crowdfunding più utilizzata

kikstarter la piattaforma di crowdfunding piu utilizzata

Perchè è la piattaforma di crowdfunding più utilizzata nel mondo?

Kikstarter è la piattaforma di crowdfunding più utilizzata al mondo, attraverso la quale sono  sono stati finanziati diversi tipi di imprese, tra cui film indipendenti, videogiochi, musica, spettacoli teatrali, fumetti, giornalismo e imprese legate all'alimentazione. E' un'enorme community costruita attorno alla creatività. Oltre 10 milioni di persone, provenienti da tutti i continenti, hanno sostenuto un progetto.

Kickstarter è nato il 28 aprile 2009 da Perry Chen, Yancey Strickler e Charles Adler Ied ed è stato nominato dalla rivista Time una delle Migliori invenzioni del 2010. 

Da giugno 2015 Kikstarter ha fatto la sua comparsa anche in Italia.

Su Kikstarter non è possibile "investire" in progetti  per trarne un guadagno in denaro, ma solo "sostenere" un progetto in cambio di una ricompensa materiale o un'esperienza unica nel suo genere, come una lettera personale di ringraziamenti, magliette personalizzate, una cena con un autore, o il primo collaudo di un nuovo prodotto.

La raccolta di risorse avviene direttamente dal pubblico, gli ideatori  del progetto scelgono una data di scadenza e un minimo di fondi da raggiungere.

Per mantenere lo scopo di piattaforma di finanziamento per progetti creativi, Kickstarter ha delineato tre linee guida:

1. Gli autori possono solo finanziare progetti;

2. Tali progetti devono rientrare in una delle tredici categorie creative;

3. Gli autori devono evitare gli usi proibiti del sito, tra cui la beneficenza e le campagne di sensibilizzazione.

In molti sono convinti che sia un esempio classico di equity crowdfunding ma in realtà non è così, chi investe su Kikstarter è motivato  dai premi, sconti o più in generale rewards che ricevono in cambio del proprio supporto, mentre l'equity crowdfunding è basato su piccoli investimenti azionari nell'impresa. 

La percentuale di successo delle iniziative imprenditoriali lanciate su Kickstarter è di un terzo  ovvero: il 37,3% è riuscito a convincere gli investitori. 

Dalla sua nascita a ottobre 2019 ha raccolto qualcosa come 4,5 miliardi di dollari di finanziamento  da parte di 16.915.025 persone che hanno così permesso a 170.930 nuove imprese di vedere la luce.