"Trasformiamo la tua passione in un business di successo.
Un percorso fatto di competenza, web e comunicazione."

"Non si può fermare il progresso, bisogna imparare a cavalcarlo,
cambiando le regole del gioco."

blog manager chi e il social media luca toffoloni

Chi è il Social Media Manager

Perché affidare il ruolo del Social Media Manager a un professionista quando la mia segretaria (?!!!) ha del tempo libero?

Perché fare business con i social media non si limita  a scattare qualche foto, scrivere un testo, qualche hashtag e pubblicarli online.

E’ un’attività che richiede analisi, predisposizione a gestire una community, capacità di progettare e pubblicare contenuti con il linguaggio amato dai social media e buone conoscenze del mondo della campagne pubblicitarie.

Non è il lavoro al quale dedicarsi nelle ore libere della settimana, è un’attività che richiede amore e passione, entusiasmo e costanza, voglia di mettersi in gioco e un costante, costante aggiornamento e formazione.

Un professionista dei Social Media può essere specializzato in un ambito definito, o prediligere un social network sul quale concentrarsi, ma in ogni caso dovrebbe saper:

- ANALIZZARE

Capire innanzitutto di cosa e come parlano gli utenti relativamente al brand, saper identificare e analizzare i competitor.  E’ necessario sappia monitorare le statistiche, predisporre report, valutare le performance e saper suggerire miglioramenti.

- GESTIRE LA COMMUNITY

Dovrebbe essere per lui naturale avere a che fare con il pubblico, interagire con le persone, essere a proprio agio nel gestire e monitorare le conversazioni. Si troverà di fronte a domande improbabili, dovrà gestire atteggiamenti aggressivi e prepotenti senza perdere la calma.

- GESTIRE I CONTENUTI

Essere in grado di realizzare un piano editoriale, progettare e pubblicare contenuti di valore,strategici e graditi al pubblico, è necessario conoscere bene la grammatica, i linguaggi e strumenti di ogni social. Fare il copia e incolla dello stesso post per ogni social media non è corretto, infatti ogni piattaforma ha un suo preciso linguaggio comunicativo al quale adeguarsi.

- CREARE CAMPAGNE PUBBLICITARIE

Dovrebbe occuparsi di progettare, pubblicare, testare e analizzare le campagne pubblicitare, un lavoro che già di per sè richiede un notevole impegno e tempo da investire.

Se proprio vogliamo dedicare una risorsa all'interno dell'azienda per gestire i Social Media, facciamo in modo che sia  altamente motivata e interessata, alla quale però affiancare un professionista serio che la possa formarla e seguirla affinchè i passi nel mondo digitale non si trasformino in un brusco scivolone.