"Trasformiamo la tua passione in un business di successo.
Un percorso fatto di competenza, web e comunicazione."

"Non si può fermare il progresso, bisogna imparare a cavalcarlo,
cambiando le regole del gioco."

blog piattaforme di crowdfunding cosa sono e cosa servono luca toffoloni

Piattaforme di crowdfunding ... cosa sono e a cosa servono?

Le piattaforme di Crowdfunding sono portali web specializzati nella raccolta di fondi online, fanno incontrare privati o aziende di nuova costituzione con potenziali investitori interessati a sostenere nuovi progetti innovativi e creativi, perchè avere buone idee non basta, bisogna trasformarle in start up e imprese, ma per farlo servono finanziamenti. 

In cosa si differenziano le piattaforme di crowdfunding presenti sul mercato?

Esistono modelli di crowdfunding che si differenziano per la natura della ricompensa offerta.

Il modello reward-based

Nel crowdfunding reward-based, i finaziatori ricevono una ricompensa a fronte di quanto investito. Viene utilizzato prevalentemente da chi realizza prodotti fisici, infatti l'investitore generalmete riceve in cambio per primo il prodotto una volta pronto per il mercato.  

Il modello donation-based 

Nel crowdfunding donation-based, sono solitamente organizzazioni no profit e onlus che ricercano donatori a supporto delle loro imprese iniziative benefiche,  al donatore non viene corrisposta alcun riconoscimento economico o materiale. 

Il modello lending

Nel crowdfunding lending, il denaro viene prestato dagli investitori ai presentatori dei progetti tramite la piattaforma, trattasi   a tutti gli effetti un prestito e in quanto tale viene restituito ratealmente.

Il modello Equity-based 

Nel crowdfunding  equity based, gli investitori ricevono per il loro investimento una quota della società che hannon deciso di finanziare diventandone effettivamenete soci. 

Il modello real estate 

Il real estate crowdfundig può essere sia di tipo lending che equity, nel primo caso l'investitore acquisisce un credito nei confronti della società finanziata per il capitale investito, nel secondo caso l'investitore acquisisce una parte della società che realizza il progetto immobiliare.

Le piattaforme di crowdfunding consentono agli utenti di registrarsi e presentare il proprio progetto, che verrà valutato e in caso di approvazione da parte del portale, verranno realizzati dei piani e progetti di comunicazione e business plan da presentare tramite la piattaforma e rendere disponibili agli investitori per le dovute valutazioni circa la fattibilità  e le possibilità di ritorno economico dei progetti.